Dati Istat: popolazione cresce ma si nasce meno

Dati Istat: popolazione cresce ma si nasce meno
La crescita della popolazione irpina secondo i dati, al 31 dicembre 2008, diffusi dall’Istat, deriva dal saldo migratorio che vede un lieve incremento di circa 560 unità. Questo dato si ricava dall’analisi dei dati definitivi pubblicati dall’istituto di statistica nazionale, dai quali risulta che i …

Dati Istat: popolazione cresce ma si nasce meno

La crescita della popolazione irpina secondo i dati, al 31 dicembre 2008, diffusi dall’Istat, deriva dal saldo migratorio che vede un lieve incremento di circa 560 unità. Questo dato si ricava dall’analisi dei dati definitivi pubblicati dall’istituto di statistica nazionale, dai quali risulta che i resdidenti in Irpinia sono complessivamente 439565, il lieve aumento attribuito alle iscrizioni anagrafica per trasferimento di residenza e non per saldo tra nascite e morti che è negativo di 521 unità. Dall’analisi dei dati si evince che i comuni più popolosi sono avellono e Ariano Irpino che superano i 20000 abitanti, sei comuni hanno più di 10.000 abitanti, mentre sono 11 i comuni che contano abitanti tra i 5.000 e 10.000, 86 sono i centri con abitanti compresi tra 1.000 e 5.000 e 17 comuni non raggiungono nppure i mille abitanti. Fanalino di coda per abitanti residenti Petruro Irpino che conta appena 367 anime. Da una analisi territoriale si vede che il numero di abitanti aumenta nella fascia occidentale mentre in quella orientale continua il calo della popolazione con una esatta parità di comuni che incrementano la popolazione (58) rispetto a quelli che la diminuiscono(58), la flessione demografica maggiore si è avuta a Villanova del Battista con un -4%, mentre Monteforte Irpino registra il maggiore incremento +5%.

Notizie correlate