Diciassette mensilità arretrate: Comunità Montana Irno-Solofrana in stato di agitazione

Gli operai della Comunità Montana Irno-Solofrana sono ancora in stato di agitazione per i gravi ritardi nei pagamenti degli stipendi. Ad oggi, le mensilità arretrate sono 17 e non si vedono spiragli di miglioramento.

Gli operai chiedono urgentemente un incontro con il Governatore De Luca, non oltre il 7 luglio prossimo. Il rinvio sistematico dei finanziamenti da parte della Regione Campania ha lasciato quasi 100 lavoratori in uno stato di abbandono e impotenza.

Se entro la prossima settimana non dovessero arrivare risposte, gli operai entreranno in sciopero, bloccando ad oltranza il servizio antincendio.

 

 

 

 

Inizio modulo

 

Fine modulo

 

 
 

Notizie correlate