Dogana, Biazzo: “Si proceda con l’esproprio”

Dogana, Biazzo: “Si proceda con l’esproprio”
“L’esproprio è l’unica strada per restituire alla città di Avellino la sua Dogana. Occorre procedere in tempi rapidi. Così come è necessario ripartire dal Carcere Borbonico per il rilancio culturale e per nuove ipotesi di sviluppo turistico”. E’ quanto affermato dall’assessore alla cultura del comun…

Dogana, Biazzo: “Si proceda con l’esproprio”

“L’esproprio è l’unica strada per restituire alla città di Avellino la sua Dogana. Occorre procedere in tempi rapidi. Così come è necessario ripartire dal Carcere Borbonico per il rilancio culturale e per nuove ipotesi di sviluppo turistico”. E’ quanto affermato dall’assessore alla cultura del comune di Avellino e candidato al consiglio provinciale del collegio Avellino 1, Salvatore Biazzo intervenendo all’apertura della campagna elettorale del candidato PD, Luca Cipriano. Quella della Dogana dei Caracciolo è un’antica vicenda. Recentemente l’amministrazione provinciale si era offerta per l’acquisto, ma la trattativa non è andata a buon fine. L’assessore Biazzo ha anche annunciato che sta perfezionando un nuovo progetto da presentare alla Regione per i Cuniculi Longobardi.

Notizie correlate