Dopo black out idrico, ecco sistema Allert: informazioni via sms

Interruzioni del servizio idrico comunicate via sms agli utenti. All’indomani del grave black out idrico causato da un guasto elettrico all’impianto di sollevamento di Cassano Irpino – per quasi 12 ore tra sabato e domenica sono rimasti senza acqua una ottantina di comuni oltre che a ospedali e carceri – l’Alto Calore annuncia l’avvio di un nuovo servizio: “Il Sistema Allert”. La presentazione c’è stata stamane nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sede di corso Europa. Interruzioni del servizio idrico e altri situazioni legate all’emergenza saranno comunicate direttamente sul cellulare degli utenti. Il tutto gratuitamente: basterà registrarsi sul sito internet dell’Alto Calore. Ed oltre all’sms di allerta ecco anche l’addebito della bolletta sul conto corrente postale. La convenzione con Poste italiane è già operativa: con la bolletta di marzo arriverà anche il modulo per richiedere il nuovo servizio. “Un ulteriore passo in avanti verso la modernizzazione dei servizi offerti all’utenza” – ha detto il presidente dell’Acs, Franco D’Ercole.

Notizie correlate