“Educazione alla Legalità, Sicurezza e Giustizia Sociale”, il Generale Mori in visita a Serino

Saranno il Generale Mario Mori, già capo dei Servizi Segreti e Comandante del R.O.S.C.C., e il Colonnello Giuseppe De Donno, già ufficiale del R.O.S.C.C., ad aprire i lavori del progetto di formazione “Educazione alla Legalità, Sicurezza e Giustizia Sociale”, patrocinato dal Comune di Serino e rivolto agli studenti delle classi terze della scuola media inferiore dell’istituto comprensivo, dove si svolgeranno gli altri quatto incontri in programma.

L’appuntamento è per domani mattina, alle ore 10.30, presso la sala consiliare del Comune di Serino. Mori e De Donno parleranno del rispetto delle regole, che devono essere considerate un aiuto importante e non un limite per la lotta all’illegalità, un tema definito dallo stesso Mori più che mai attuale.

“Ancora una volta – spiega il sindaco di Serino Vito Pelosi -, ci siamo impegnati nel perseguire questa importante iniziativa. Ospiti illustri e un’organizzazione degli incontri scrupolosa danno una grande opportunità ai nostri ragazzi ma anche ai più adulti, che si sono spesso interessati a questa tematica. L’anno scorso abbiamo ricevuto complimenti e grande attenzione anche da parte della stampa, che ringrazio continuamente per dare spazio a queste iniziative”.

Mori e De Donno saranno i protagonisti del primo incontro. Oltre a loro saranno presenti l’esperto di sicurezza informatica Tomada e il giudice esperto in criminologia Lamonaca che, a dicembre e agli inizi di gennaio, parleranno rispettivamente dei pericolo di internet e di tossicodipendenza e strategie di intervento.

Infine è in programma anche un incontro con il violinista D’Ambrosio e con il prof. De Feo, dell’Università degli Studi di Salerno, tra fine gennaio e inizio febbraio.