Emergenza rifiuti, la Cgil accusa il Cosmari

Emergenza rifiuti, la Cgil accusa il Cosmari
Postazioni dei rifiuti stracolme, torna con il caldo l’emergenza ed è scontro tra sindacato e Cosmari. “La nuova emergenza rifiuti non è da addebbitare al funzionamento del Cdr che è regolare, bensì nell’atteggiamento dell’azienda che si occupano dello smaltimento”. Così in una nota Sergio Scarpa de…

Emergenza rifiuti, la Cgil accusa il Cosmari

Postazioni dei rifiuti stracolme, torna con il caldo l’emergenza ed è scontro tra sindacato e Cosmari. “La nuova emergenza rifiuti non è da addebbitare al funzionamento del Cdr che è regolare, bensì nell’atteggiamento dell’azienda che si occupano dello smaltimento”. Così in una nota Sergio Scarpa della Fiom Cgil che smentisce quanto denunciato ieri dal Cosmari sul funzionamento a singhiozzo del Cdr di Pianodardine. “L’impianto – scrive la Fiom -. funziona regolarmente fino alle 16,30, smaltendo tutto quello che arriva dalla provincia di Avellino e dalla regione”. I mezzi irpini – aggiunge Scarpa – rimanfgono in attesa fino alle 12, poi per motivi a noi sconosciuti rientrano presso i propri siti senza aver smaltito il carico di immondizia.

Notizie correlate