Fai-Cisl, Tangredi: “mancanza di prevenzione sul lavoro”

Fai-Cisl, Tangredi: “mancanza di prevenzione sul lavoro”

Ancora una volta l’Irpinia paga un prezzo alto con un incidente mortale sul lavoro avvenuto lo scorso giovedì ad un operaio cinquantenne presso lo stabilimento di Montoro Inferiore della Azienda Mella SRL, (ex COSVA) operante nel settore Tabacco. Questo incidente mortale si aggiunge agli altri infortuni sul lavoro gravi e meno gravi di questo anno. Raffaele Tangredi, Segretario della FAI-CISL Irpina interviene nel merito dichiarando che: “mai un incidente sul lavoro può allacciarsi al caso, ma c’è sempre una risposta legata alla mancanza di prevenzione, ai ritmi sfrenati di lavoro cui sono spesso costretti i lavoratori che pur di non perdere il lavoro (anche se questo stagionale) subiscono senza alcuna contestazione. Va applicato in toto il D.L. 81/08 in materia di sicurezza sul lavoro dando più formazione ai lavoratori. Alle autorità competenti si chiede di fare piena luce su questo ennesimo lutto che ha colpito l’Irpinia, e ci siano costanti controlli nei luoghi di lavoro per evitare che si abbia il ripetersi di episodi così drammatici.”

Notizie correlate