Gli alieni ad Atripalda: grande attesa per l’evento di domani

Grande attesa ad Atripalda per il secondo convegno sugli ufo e sugli alieni, in programma domani, presso la biblioteca comunale in via Sparavigna 4, dalle 9.30 alle 13.30

La prima edizione di “Ufo contatto alieno”, andata in scena lo scorso anno, ha avuto un grande successo, che il Centro Ufologico Mediterraneo, fondato e presieduto dal dott. Angelo Carannante, spera di bissare.

Carannante relazionerà su alcuni importanti avvistamenti ufo indagati dal suo team, con un intrigante parallelo con gli antichi astronauti. Altrettanto interessante sarà l’intervento dell’ing. Ennio Piccaluga, uno dei primi a scoprire l’acqua salata su Marte, che mostrerà i risultati dei suoi ultimi studi, che fanno sorgere il sospetto che sul Pianeta Rosso sia esistita un’antica civiltà.

Inquietudini, paure, ansie, fobie, derivanti dall’eventuale incontro con civiltà alieni, l’impatto psicologico sull’uomo, sarà il tema affrontato dallo psicologo-psicoterapeuta dott. Nino Capobianco. A sua volta, il dott. Berardino Ferrara parlerà della possibilità, esclusa dalla scienza ufficiale ed accademica, di un contatto diretto con civiltà extraterrestri.

Il dott. Silvio Gallo, discorrerà, con interessanti riflessioni, dell’ufologia nei suoi vari risvolti, mentre Giuseppe Corcione instillerà nel pubblico in sala dei seri interrogativi sul significato di alcuni passi nella Bibbia dove sembra rilevi una fenomenologia connessa agli ufo ed alieni.

Ultimi Articoli