Hospice oncologico, tempi e modi certi per la gestione

Hospice oncologico, tempi e modi certi per la gestione

Mobilitazione ampia per l’apertura dell’hospice oncologico di Solofra. E’ la linea emersa nell’ambito dell’incontro promosso dal primo cittadino di Sperone salvatore Alaia e che ha visto la partecipazione degli amministratori locali e dei vertici dell’asl. Sono stati chiariti alcuni punti fondamentali. la dottoressa Luisa Pascarella, intervenuta in sostituzione del commissario Asl Albino D’Ascoli, ha assicurato la piena disponibilità da parte dell’asl ad attira la struttura in tempi rapidi. La data ricorrente è quella del trentuno luglio. Chiarito anche il coinvolgimento del Pascale di napoli nella gestione dell’hospice solofrano: la direzione come pure la gestione ricadrà sull’asl dal pascale come pure dal crom verrà un appoggio esterno in virtù dell’esperienza maturata nel campo della lotta ai tumori dalle due strutture sanitarie. A chiudere i lavori il primo cittadino di Solofra Antonio Guarino che ha lanciato la proposta di un comitato di sindaci che stia al fianco della struttura dell’Hospice oncologico ed ha ugualmente sottolineato la necessità di arrivare ad un coinvolgimento ampio delle associazioni di volontariato.

Notizie correlate