Il Comitato di Quartiere del Q9 rinasce nel ricordo di Mimmo Bellizzi

Comitato di Quartiere del Q9 rinasce nel ricordo di Mimmo Bellizzi e, si legge in una nota, “riparte con le stesse motivazioni e lo stesso spirito che, sin dai primi anni 2000, ne ha contraddistinto la presenza e l’azione sul territorio del quartiere che si sviluppa tra San Tommaso e la Collina Liguorini”.

A coordinare il gruppo di cittadini che si ritrova nella sede di Contrada San Tommaso 18, è ancora Costantino Del Gaudio, già in passato alla guida del Comitato.

“L’azione riparte motivata dagli stessi obiettivi – spiega Del Gaudio -, tenere desta l’attenzione dell’amministrazione comunale su un’area della città che non vuole essere considerata solo un quartiere dormitorio, ma che aspira ad una riconnessione concreta con il centro città, sia in termini di infrastrutture che di servizi. Ci muoveremo come abbiamo sempre fatto, provando a stimolare chi governa la città di Avellino. In passato, i risultati ottenuti sono sempre stati il frutto del dialogo tra cittadini ed amministratori. Intendiamo proseguire lungo quel percorso tracciato insieme all’amico Mimmo Bellizzi. Lo dobbiamo a lui ma anche ai nostri figli, affinché questo quartiere possa essere oggetto di una riqualificazione vera e funzionale, che significa fare in modo che il Q9 sia parte integrante della città in tutti i sensi”.

Notizie correlate