Imprese sociali, dall’Alta Irpinia a Manchester

Imprese sociali, dall’Alta Irpinia a Manchester

Al transnational meeting di Manchester, Donato Cataldo, Giuseppe Del Giudice e Pasquale Ferrara come rappresentanti del Consorzio dei servizi sociali AltaIrpinia insieme ai rappresentanti dell’agenzia formativa AS.FOR.IN, parteciperanno alla II fase del progetto IRENE.T. “Il progetto, uno degli otto approvati in tutta Europa – spiega il Direttore Giuseppe Del Giudice -, unico per l’Italia, mira a stimolare e a sviluppare la creazione di una rete europea di imprese sociali per la formazione, facilitando lo sviluppo delle best practice nel campo della formazione professionale del terzo settore e a promuovere il dialogo fra tutti gli interessati nel settore a livello internazionale. Si tratta di una forte interazione tra le imprese sociali europee e gli Enti di formazione. Il network è composto da 14 partner europei, aggiunge il Presidente Donato Cataldo, come già anticipato nel seminario locale di presentazione del progetto organizzato dal Consorzio Altoirpino nel mese di marzo – e l’obiettivo della rete –– è quello di attuare una piattaforma volta a sviluppare il Network europeo per la formazione delle imprese sociali. Per la prima volta in Europa – una piattaforma virtuale dove interagire in modo approfondito e costante circa i contenuti, le buone pratiche, i bisogni della Formazione del Terzo Settore. L’obiettivo a lungo termine, che ci poniamo, conclude, è quello di definire e costruire un’offerta formativa per il Terzo Settore ma che sia di respiro europeo.

Notizie correlate