La Cgil al fianco di chi non ha diritti

La Cgil al fianco di chi non ha diritti
Giovedì 18 giugno 2009, alle ore 17.00, presso la sede della Cgil di Avellino, in via Padre Paolo Manna, si terrà un’assemblea per la costituzione del coordinamento dei lavoratori immigrati residenti sul territorio provinciale. Il coordinamento dei lavoratori immigrati sarà il punto di riferimento p…

La Cgil al fianco di chi non ha diritti

Giovedì 18 giugno 2009, alle ore 17.00, presso la sede della Cgil di Avellino, in via Padre Paolo Manna, si terrà un’assemblea per la costituzione del coordinamento dei lavoratori immigrati residenti sul territorio provinciale. Il coordinamento dei lavoratori immigrati sarà il punto di riferimento per le migliaia di cittadini extracomunitari che sono residenti nella nostra provincia e che regolarmente lavorano in Irpinia. Nei confronti di questi lavoratori, la Cgil vuole che vengano estesi i diritti e le tutele di cui godono i lavoratori italiani, perché i diritti dei lavoratori non hanno colori, non hanno distinzione, fanno parte di un’unica razza e parlano un’unica lingua: lavorare con dignità. Il coordinamento della Cgil dovrà assolvere alla funzione di mettere al corrente i lavoratori stranieri dei diritti sanciti dalla nostra Costituzione, informando, orientando ed aiutando chi affronta le problematiche proprie di chi vive e lavora in un paese straniero. Presso la Cgil di Avellino già è attivo il servizio di assistenza curato da funzionari che curano gli aspetti legati alle pratiche di regolarizzazione, ai diritti sul lavoro e sul diritto di cittadinanza.

Notizie correlate