Meno ecstasy ma molto alcol in Irpinia

Meno ecstasy ma molto alcol in Irpinia
I dati parlano chiaro anche in Irpinia droga ed alcol sono emergenze sociali con altalenanza di dati numerici, i dati non sono molto diversi da quelli nazionali e l’unica differenza è nel più basso consumo di ecstasy e similari. A fare da contro altare a questa piccola differenza c’è l’incremento tr…

Meno ecstasy ma molto alcol in Irpinia

I dati parlano chiaro anche in Irpinia droga ed alcol sono emergenze sociali con altalenanza di dati numerici, i dati non sono molto diversi da quelli nazionali e l’unica differenza è nel più basso consumo di ecstasy e similari. A fare da contro altare a questa piccola differenza c’è l’incremento tra i minorenni del 20% in un anno tra i consumatori di droghe, che mettte in allarme seriamente, in quanto l’abbassamento dell’età media spiega quanto fascino esercitano queste sostanze sugli adolescenti. Tuttavia il SerT di Avellino si sta movendo già da anni con una campagna di sensibilizzazione alle tematiche delle droghe e dell’alcol con una serie di iniziative volte alla prevenzione, che coinvolgono ciclicamente le istituzioni scolastiche e i ragazzi. Sul territorio sono presenti anche altri progetti come il “Progetto uomo”, un programma terapeutico portato avanti da “La casa sulla roccia” che tende a riequilibrare il soggetto tossico dipendente, riportandolo su valori etici come la responsabilità, l’onestà, il rispetto di sè e dgli altri, attraverso un percorso di solidarietà, condivisione e partecipazione.

Notizie correlate