Mostra d’arte a Napoli, un successo l’opera dell’irpina Vaccaro

Tra le opere esposte alla Rassegna di artisti vari “Solidarte” organizzata per beneficenza dalla Guardia di Finanza di Napoli, si è messa in luce una giovanissima artista, Serena Vaccaro originaria di Sturno in provincia di Avellino. La talentuosa pittrice irpina ha partecipato alla rassegna unitamente ad altri quattro suoi colleghi in rappresentanza del Liceo artistico Statale di Benevento. Tutti gli alunni del Liceo sannita si sono distinti con alcune importanti opere realizzate con varie tecniche: acrilico su tela, pastello su cartoncino, ritratti in china. Tra i lavori esposti particolare successo ha ottenuto l’opera di Serena Vaccaro. Si tratta di una copia del Caravaggio dal titolo” Fanciullo con canestro di frutta”, di pregevole fattura. La riproduzione di Caravaggio, è stata venduta insieme alle altre opere pittoriche, e gli incassi sono stati devoluti in beneficenza. I ragazzi del Liceo di Benevento sono stati accompagnati dalla Professoressa Annamaria Pellegrino. Il programma si è svolto a Castel Dell’Ovo dove si è tenuta una conferenza alla quale hanno preso parte il cardinale Sepe, il Generale Giuseppe Mango ed altre importanti personalità del mondo civile ,politico e sociale. Dopo la conferenza si è passato al taglio del nastro al piano superiore del monumentale castello, dove è stata allestita la mostra con ben 281 opere. Un gruppo di giovani talenti dell’arte pittorica, provenienti da varie province della Campania, hanno esposto i propri lavori accanto a quelli di artisti di fama nazionale. Le opere rimaste in esposizione per circa due settimane, sono state inserite in una pubblicazione annuale. Una sorta di annuario dell’arte edito dalla Gutenberg edizioni di Fisciano e distribuito in tutt’Italia. Un gran bel successo per la scuola beneventana coordinata dal Dirigente Scolastico Marisa Capobianco, che ancora una volta ha portato in alto il buon nome dell’Istituto.

Notizie correlate