Ospedale Bisaccia, appello a D’Ascoli e Rosato

Ospedale Bisaccia, appello a D’Ascoli e Rosato

Un appello a D’Ascoli e Rosato, un atto di responsabilità. I sindaci dell’Alta Irpinia chiamano in causa i due manager irpini della sanità. Serve ora un tavolo tecnico provinciale per rimodulare i 267 posti letto in meno del piano regionale. Nel computo provinciale 52 posti in letto in meno sono previsti al Moscati, 97 nelle strutture private, la restante parte è tutta a carico dell’Asl di Avellino e dei quattro plessi di competenza: Solofra, Ariano Irpino, S. Angelo dei Lombardi e Bisaccia. “L’ospedale di Bisaccia si può salvare: D’Ascoli e Rosato facciano uno sforzo” – dicono i sindaci.

Notizie correlate