PdZ A7, al via l’intervento di studio assistito nelle scuole

PdZ A7, al via l’intervento di studio assistito nelle scuole

Si amplia l’offerta territoriale a supporto delle responsabilità familiari e dei diritti dei minori. L’Ufficio di Piano del PdZ A 7 ha stipulato con le scuole secondarie di 1° grado ubicate nell’Ambito A7 un protocollo operativo per l’avvio di interventi di studio assistito, ossia attività di doposcuola, nella Scuola media “G. Dorso” di Mercogliano, nell’Istituto comprensivo di Forino e nell’Istituto comprensivo di Monteforte Irpino. Il servizio di supporto al percorso scolastico è indirizzato agli alunni inseriti in nuclei familiari in situazione di disagio. Il doposcuola si svolge in orario extrascolastico ed è a cura del personale docente delle scuole interessate. Ai percorsi di studio assistito, l’Ufficio di Piano ha affiancato, anche uno Sportello presso il Centro sociale “De Curtis” in Via Nazionale Torrette a Mercogliano, Comune Capofila del PdZ A7, con il quale vengono assicurati servizi gratuiti di mediazione familiare, mediazione culturale e consulenza legale. Lo sportello è aperto al pubblico nei giorni di mercoledì (dalle ore 16,30 alle ore 18,00) e giovedì (dalle ore 16,30 alle ore 18,30). “La nuova linea di indirizzo – sostiene il sindaco del Comune Capofila, Massimiliano Carullo – è legata al potenziamento delle politiche per la famiglia che il Piano Sociale di Zona A7 sta mettendo in campo con l’avvio del Piano Sociale Regionale e nel rispetto delle indicazioni previste dalla legge 296 del 2006 che ha istituito il “Fondo per le politiche della Famiglia”. Collocare la famiglia al centro degli interventi è il nostro principale obiettivo al fine di soddisfare le esigenze dell’utenza e ringrazio tutti i sindaci dell’ambito A 7 per la straordinaria collaborazione”.

Notizie correlate