Prefabbricati pesanti, parte la sostituzione

Prefabbricati pesanti, parte la sostituzione
Via i prefabbricati pesanti da Picarelli e da via Francesco Tedesco ad Avellino. Saranno abbattuti e sostituiti da nuovi alloggi. Lo ha deciso la giunta comunale su proposta dell’assessore all’Urbanistica Mario Perrotta. I due piani urbanistici di iniziativa pubblica sono stati predisposti a cura de…

Prefabbricati pesanti, parte la sostituzione

Via i prefabbricati pesanti da Picarelli e da via Francesco Tedesco ad Avellino. Saranno abbattuti e sostituiti da nuovi alloggi. Lo ha deciso la giunta comunale su proposta dell’assessore all’Urbanistica Mario Perrotta. I due piani urbanistici di iniziativa pubblica sono stati predisposti a cura del Settore Pianificazione ed Uso del Territorio sono relativi alla sostituzione dei prefabbricati pesanti post-sisma. A Picarelli e a via Francesco Tedesco sorgeranno nuovi complessi progettati coerentemente alle linee guida sulla sostenibilità ambientale ed energetica indicate dalla regione. “Il vantaggio – ha spiegato l’assessore Mario Perrotta – sia per i futuri proprietari che per le imprese appaltatrici, sarà non solo di tipo energetico nel contenimento dei consumi, ma potrà tradursi, come indica un protocollo nazionale, anche in benefici finanziari per chi effettua l’investimento. La giunta ha anche approvvato altri 4 piani piani Urbanistici attuativi sono relativi a quattro aree private previste dal Puc. “L’applicazione della logica perequativa – ha spiegato ancora l’assessore Perrota – offrirà ai quartieri ed all’intera città nuove infrastrutture e servizi di uso pubblico (viabilità, sottoservizi e verde pubblico). Il Piano Urbanistico, dopo poco più di un anno in tal modo potrà esplicare a breve –insieme ad altre iniziative precedentemente avviate- un sostanziale incremento dell’offerta Residenziale e di Servizio, obbiettivo quest’ultimo prioritario nel disegno del nuovo Piano Urbanistico Comunale”. I Progetti di completamento ed adeguamento per Attività di Servizio riguardano l’eliminazione di barriere architettoniche presso una istituto scolastico e l’ampliamento funzionale di una struttura destinata a servizi per diversamente abili. I dettagli dei progetti adottati saranno resi noti in una conferenza Stampa domani mattina alle 11.30 a palazzo di Città con la presenza del Sindaco dott. Giuseppe Galasso e dell’assessore all’Urbanistica Mario Perrotta.

Notizie correlate