“Ringrazio donne di Bisaccia per aver interrotto sciopero fame”

“Ringrazio donne di Bisaccia per aver interrotto sciopero fame”

“Ringrazio le donne di Bisaccia per aver interrotto lo sciopero della fame. Il segnale che se ne coglie è forte e carica ulteriormente di responsabilità le istituzioni e la politica. Perché non è la rinuncia ad una protesta, legittima e fondata, non è resa, ma stimolo”. E’ quanto afferma il vice presidente della Regione Campania, Giuseppe De Mita. “E’ la consapevolezza dei rischi imprevedibili di un eccesso di drammatizzazione ma anche un atto di fiducia verso coloro che, in queste ore, stanno lavorando ad una soluzione possibile, alla ricerca di un equilibrio accettabile tra opposte esigenze: le restrizioni conseguenti ai piani di rientro della spesa e di riordino del sistema e il diritto fondamentale alla salute. Che non è soltanto un dettato costituzionale, è un bisogno primario, umano e sociale, e, pertanto, non può trovare limitazione o condizionamento nei vincoli imposti. Per tutto questo, ringrazio le donne di Bisaccia, per la lezione morale che hanno dato, per il loro rispetto per la vita, per la speranza implicita che la politica possa, in tempi brevi, dare risposte concrete ad un disagio profondo che avvertiamo con pari ansia e ci induce a ricercare nei limiti dei piani la soluzione del problema”.

Notizie correlate