RC: “Isochimica, vergogna di Stato”

“Isochimica: Verogna di Stato”. Si intitola così il volantino di Rifondazione comunista: “La presenza dell’ISOCHIMICA ha drasticamente cambiato, in negativo, la vita di migliaia di cittadini e dei lavoratori: producendo la devastazione fisica ed esistenziale delle persone colpite e un disastro ambientale gravissimo. Omissioni, silenzi e scandalose complicità hanno caratterizzato questa triste vicenda per 25 anni, durante i quali tanti si sono ammalati, colpiti da patologie asbesto correlate, ed è mutato irreparabilmente l’equilibrio idrogeologico e ambientale. Con la lotta siamo riusciti, insieme agli ex lavoratori e all’Osservatorio Nazionale Amianto, ad evitare la totale capitolazione, ma la battaglia non è finita; per abbattere il MURO DI GOMMA che ha coperto questa STRAGE DI STATO urge l’impegno di tutti, soprattutto il vostro, che siete la parte maggiormente colpita, Uniti possiamo rivendicare ed ottenere che le autorità competenti agiscano per : Garantire agli esposti amianto un adeguato e duraturo piano di vigilanza sanitario, applicando le leggi in materia. Verificare gli effetti provocati sull’equilibrio idrogeologico e ambientale; Prevedere un costante sistema di rilevazione del livello di contaminazione delle falde acquifere, del suolo e dell’aria; Predisporre un registro storico, con lo scopo di verificare l’incidenza sulla vita delle persone di patologie tumorali; Terminare la bonifica dell’area che ospita lo stabilimento; Agire nei confronti degli organi preposti perché gli ex lavoratori e le rispettive famiglie vedano riconosciuti i loro sacrosanti diritti. Noi come sempre siamo e saremo al vostro fianco”.

Notizie correlate