Rca auto, Avellino la meno “cara” della regione

Dopo un periodo di tregua, segnato anche da un decremento, tornano a crescere le tariffe Rca auto. E la Campania è sempre in vetta alla classifica delle regioni più costose. E’ quanto denuncia il Codacons che ha realizzato un rapporto rielaborando i dati dell’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) e dell’Istat. La provincia di Avellino è risultata essere, però, quella più competitiva in termini di importo medio del premio assicurativo. In Irpinia si spendono in media per l’Rca auto 387 euro. Salasso, invece, per i napoletani (636 euro). A seguire troviamo Caserta (543 euro), Salerno (463) e Benevento (391). La media nazionale è di 420 euro all’anno.

Notizie correlate