Rifiuti, l’Idv irpino contro Ruggiero: “Abbiamo già dato”

“Apprendiamo con molto stupore le dichiarazioni del segretario cittadino di Napoli di Italia dei Valori Vincenzo Ruggiero in merito all’ipotesi di aprire ulteriori discariche in Irpinia e nel Sannio per superare il periodo dell’emergenza nel capoluogo partenopeo”. Così in una nota il coordinamento provinciale delll’Idv di Avellino.
“Riteniamo quella del sig. Ruggiero una posizione del tutto personale,contestabile e sicuramente non concordata ne con i vertici regionali del partito ne tantomeno con i diretti interessati. Il coordinamento provinciale di Avellino non ritiene tornare ancora sull’argomento,che si presta a facili propagande e strumentalizzazioni, semplicemente perché in merito alla questione rifiuti l’Irpinia ha già dato tanto e il problema non certo riguarda l’idea sconsiderata di qualcuno ma va sicuramente affrontato con il coinvolgimento più ampio della regione Campania e del governo centrale”.
L’idea del tutto autonoma e personale del segretario cittadino di Napoli di Italia dei Valori Vincenzo Ruggiero circa la realizzazione di una discarica in Irpinia non è condivisa nemmeno dal componente dell’esecutivo Regionale di Italia dei Valori Luciano Ceccacci. “L’argomento – afferma – oltre a non essere stato affrontato nell’esecutivo regionale in modo esaustivo, non è stato nemmeno discusso in maniera informale con i vari segretari di Italia dei Valori delle province Campane. Prima di arrivare a dettare soluzioni, sarebbe opportuno e corretto discuterne in maniera plenaria, dove siano presenti i vari esponenti delle cinque province, i quali essendo a conoscenza delle problematiche di ciascun territorio, possono tentare di trovare una soluzione del tutto democratica, senza penalizzare necessariamente una provincia. Questa è il modo di operare in democrazia”.

Notizie correlate