Ristori discarica: giù tasse e soldi ai neonati

Ristori discarica: giù tasse e soldi ai neonati
Mille euro per ogni neonato, giù la tasse comunali a partire dall’Ici e per la tassa sui rifiuti addirittura l’esonero. Soldi per pannelli fotovoltaici anche sulla pubblica illuminazione. Sono questi alcuni dei benifici economici per i cittadi di Savignano Irpino: soldi che arrivano come ristoro per…

Ristori discarica: giù tasse e soldi ai neonati

Mille euro per ogni neonato, giù la tasse comunali a partire dall’Ici e per la tassa sui rifiuti addirittura l’esonero. Soldi per pannelli fotovoltaici anche sulla pubblica illuminazione. Sono questi alcuni dei benifici economici per i cittadi di Savignano Irpino: soldi che arrivano come ristoro per la discarica di Pustarza. Tutto questo sul piano generale. Per i contadini e i residenti nell’area dello sversatoio, invece, 150mila euro da divedere e che vanno come risarcimento dei danni subiti. In più, l’amministrazione comunale ha istituito un fondo di 140mila euro per inocraggiare lo sviluppo, delle attività artigianali, agricole, zootecniche e commerciali. E intato si velocizza anche la procedura del pagamento per gli espropri dei terreni sui quali è stata realizzata la discarica. Il sindaco Ciasullo ha firmato una convenzione con il Commissariato: sarà il comune a gestire direttamente le pratiche.

Notizie correlate