Rsu Alto Calore, no a cambi di gestione

Rsu Alto Calore, no a cambi di gestione
“Siamo chiamati a contestare questo metodo assurdo erchè un ulteriore cambio di gestione porterebbe la società ad un sicuro fallimento con ripercussioni che tutti possono immaginare”. Questo il pensiero deciso della Rsu dell’Alto Calore che inoltre crede sia meglio tenere i lavoratori della società …

Rsu Alto Calore, no a cambi di gestione

“Siamo chiamati a contestare questo metodo assurdo erchè un ulteriore cambio di gestione porterebbe la società ad un sicuro fallimento con ripercussioni che tutti possono immaginare”. Questo il pensiero deciso della Rsu dell’Alto Calore che inoltre crede sia meglio tenere i lavoratori della società al dì fuori di vicende elettorali. La Rsu non può permettere di vedere ogni 6/7 mesi un cambio di vertice, perchè il lavoro svolto da una Amministrazione deve essere giudicato dai Sindaci Soci alla scadenza del mandato. I timori della Rsu sono relativi ad eventuali ripercussioni sul personale e sui cittadini che il passaggio da gestione pubblica a privata dell’ente comporterebbe; ritrovandosi con un aumento di tariffa ed un servizio scadente.

Notizie correlate