Stir Avellino, sindaci contro l’ampliamento

Dopo gli ambientalisti anche i sindaci non solo bocciano il progetto di ampliamento, ma chiedono la completa delocalizzazione dello Stir di Pianodardine. Stamane la conferenza dei servizi presso gli uffici della regione a collina Liquorini ad Avellino sulla quale già ieri pendeva l’avvertimento dei comitati: fermatevi, altrimenti sarà di nuovo battaglia legale. E mentre gli organismi tecnici danno il via libera, dal comune di Atripalda arriva la ferma opposizione al progetto. Il primo cittadino Geppino Spagnuolo dice: “C’è un problema ambientale, l’impianto va spostato”.

Ultimi Articoli

Attualità

“Moscati” all’avanguardia: tecnica cardiochirurgica evita intervento a cuore aperto

15 Ottobre 2019 0

La riparazione della valvola mitralica in minitoracotomia, una tecnica cardiochirurgica d’avanguardia, ha evitato a un 52enne l’intervento a cuore aperto. L’equipe di Cardiochirurgia dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, coordinata dal Direttore dell’Unità Operativa, Brenno […]