Tratta Avellino-Napoli: boom di presenze, ma non dall’Irpinia

Boom di presenze sia all’andata che al ritorno, ma il contributo irpino è misero. Addirittura insignificante se si guarda al dato della città capoluogo. Stiamo parlando del treno Avellino-Napoli. All’arrivo alla stazione Garibaldi, così come alla partenza si contano ogni giorno in media 140 passeggeri su di un massimo di 145. Appena trenta quelli “imbarcati in provincia di Avellino: si tratta di pendolari sia montoresi che solofrani. Alla stazione di Borgo Ferrovia, invece, ogni mattina ed ogni pomeriggio il quadro è desolante. Gli utenti si contano sulle dita di una mano. La maggior parte delle presenze si registrano sia nel salernitano che nel vesuviano.

Ultimi Articoli