Ultimatum di Blasco ai Comuni morosi sui rifiuti

Ultimatum di Blasco ai Comuni morosi sui rifiuti

L’emergenza finanziaria del comparto rifiuti continua a tenere sotto scacco il settore. Per domani è convocato un vertice presso il Palazzo di Governo per discutere sulla questione ed assicurare una soluzione definitiva che possa dare certezza e continuità economica ai soggetti impegnati nel ciclo dei rifiuti integrati. Qualora non si dovesse giungere ad una risposta decisiva da parte degli amministratori convocati, il Prefetto Ennio Blasco sarebbe orientato a prendere provvedimenti drastici. Sempre domani il Prefetto avrà un incontro con la direzione provinciale del Lavoro verificare la possibilità di mettere a disposizione dell’ASA alcuni operatori del Cosmari AV1 considerando che gli addetti ASA effettuano già circa 100 ore di straordinario e che a giugno dovrebbe partire per essi il piano ferie. Il vertice di di domani è stato convocato anche per verificare gli strumenti che consentono di mettere a disposizione dell’ASA personale Cosmari AV1 senza operare trasferimenti, con l’obiettivo di accorciare i tempi garantendo forza lavoro senza avviare trattative che si annuncerebbero lunghe e complesse. Nella giornata di mercoledì ci sarà inoltre, un confronto con le organizzazioni di categoria per favorire la messa a disposizione delle varie maestranze da dislocare in modo ottimale presso le attuali strutture operanti nel settore.

Notizie correlate