Vaccini: le famiglie irpine si sono messe in regola

Grazie anche alle elevate percentuali di copertura vaccinale, le famigli irpine si sono messe in regola con la consegna dei certificati. A conti fatti si sfiora il 100%, all’appello mancano davvero pochissimi. In larga parte la presentazione dei documenti è avvenuta in netto anticipo rispetto alla scadenza fissata, lo scorso 10 marzo ed ora prorogata a fine mese. Lo conferma anche la dottoressa Lucia Forino, presidente provinciale dell’Andis, l’associazione nazionale dirigenti scolastici. “Tutto ok – ha detto – in Irpinia rari i casi di no vax”.

Notizie correlate