Villa dei Pini, la CISL FP Irpinia Sannio: “Evitiamo licenziamenti, pronti al dialogo”

“Abbiamo finalmente ricevuto, a distanza di tante settimane dalle nostre richieste sulle possibili proposte per scongiurare i licenziamenti, la nota di riscontro a firma del Presidente della “Casa di Cura Villa dei Pini”, il dottor Giuseppe Rosato”, inizia così il comunicato della CISL FP Irpinia Sannio, secondo quanto dichiarato dal Segretario Generale Antonio Santacroce.

“L’azienda ci ha comunicato che, dopo aver effettuato le dovute valutazioni, non ritiene accoglibile la proposta formulata in data 29 agosto 2018 dalla CISL FP IrpiniaSannio assieme alla CGIL FP -. Come organizzazione sindacale, abbiamo, responsabilmente, dichiarato di essere disponibili a condividere una qualsivoglia proposta della Casa di Cura Villa dei Pini che scongiurasse i licenziamenti. Proposta della quale siamo ancora in attesa. Ci sono ancora ampi margini di manovra per intavolare un discorso che porti alla soluzione definitiva della vertenza “Villa dei Pini”. La vertenzialità non aiuta il percorso di riconversione dell’Azienda ma se è questo ciò che si vuole, sicuramente non ci troveranno impreparati ad opporci fermamente ai licenziamenti e a sostenere la tutela dei diritti dei lavoratori. Prossimamente sarà indetta un’assemblea dei lavoratori unitamente a tutte le organizzazioni sindacali”, conclude la nota.

Notizie correlate