Autovelox Raccordo Avellino-Salerno: il giudice di pace fissa udienza per i ricorsi contro le multe

E’ stata fissata la prima udienza: saranno discussi i primi tre ricorsi contro le multe comminate con l’autovelox sul raccordo Avellino-Salerno. Il giudice di pace di Montoro al quale si sono rivolti decine di automobilisti sanzionati, ha convocato la discussione per il prossimo 19 giugno alle ore 9,30. Si tratta delle opposizioni proposte dall’avvocato Aquino: contestate sia la taratatura del dispositivo che la segnaletica di preavviso. Proprio stamane lo stesso legale ha depositato altre quattro impugnative. Complessivamente sono una quarantina, quelle già presentate ed in attesa di essere discussione in aula. In poco più di due mesi, la polizia stradale di Avellino che gestisce il dispositivo oggetto di un raid incendiario la scorsa settimana, ha elevato più di 1100 sanzioni. Così come annunciato qualche giorno, i controlli sulla velocità continuano attraverso apparecchiature mobili in attesa che l’autovelox danneggiato venga riparato e rimesso in funzione. Allo stesso modo, continuano serrate le indagini da parte degli agenti per individuare i responsabili del raid, che assume tutti i contorni di un vero e proprio attentato.

Ultimi Articoli