Avellino: campioni non a norma, chiuso il fontanino pubblico di viale Italia

Chiuso il fontanino pubblico di viale Italia ad Avellino.

Le analisi effettuate presso il laboratorio dell’Arpac di Avellino su un campione di acqua prelevato due giorni fa, risultato non conforme alla norma dei parametri microbiologici e dunque non idonea al consumo umano, hanno spinto il sindaco di Avellino Vincenzo Ciampi a disporre la chiusura immediata della fontana.

Alto Calore, dal canto suo, rassicura: “La decisione scaturisce da una precauzione e non da preoccupazioni. Dai controlli che ha fatto l’Asl è venuto fuori questo valore assolutamente minimo di contaminazione ambientale. Si tratta di batteri coliformi pari a 5 che potrebbero derivare da una mano sporca, fogliame o terra. Tra l’altro, nella stessa nota Asl, viene specificato che in un altro punto i risultati sono regolamentari. La chiusura è un atto cautelativo per poter ripetere i campionamenti. All’Asl e al Comune abbiamo inoltre comunicato che sono stati avviati i controlli gestionali e analitici riportando che i controlli condotti nei giorni precedenti, sia sullo stesso punto di alimentazione che su altri della zona, sono tutti conformi. Ci è sembrato giusto chiudere il fontanino, lunedì avremo i risultati delle ultime verifiche, fatte anche dall’Asl e quindi una doppia garanzia per i cittadini”.

Notizie correlate