Avellino, parcheggiatori di nuovo sul tetto del comune

Da un anno e mezzo sono senza lavoro. Da mesi presidiano il comune di Avellino. Questa mattina l’ennesimo gesto disperato: due di loro sono di nuovo saliti sul tetto del municipio. Sono gli ex parcheggiatori, un tempo impegnati con le cooperative sociale nella gestione di diverse aree di sosta in città. Protestano perché a più riprese il sindaco Foti aveva promesso di imprimere una svolta alla loro situazione attraverso il perfezionamento del nuovo bando sui parcheggi ora fermo, in attesa che si pronunci la magistratura amministrativa.