Cercasi giornalista senza “difetti e imperfezioni”: il bando di concorso del San Carlo

Nell’avviso di ricerca “per l’eventuale assunzione a tempo indeterminato presso il teatro San Carlo di Napoli nel ruolo di Addetto stampa, assistente alla comunicazione ed edizioni” ai candidati, oltre all’idoneità fisica, viene richiesto anche di “essere esenti da difetti o imperfezioni che possano limitare il pieno e incondizionato espletamento delle mansioni previste”.

Il requisito, citato alla lettera C dell’articolo 1 del bando, ha scatenato polemiche a non finire.