Ciampi, il sindaco “copia & incolla” che imita il Preziosi del calcio

Aveva bacchettato e deriso il gruppo di imprenditori facenti capo alle aziende Preziosi e Marinelli, scovando un dettaglio nella manifestazione di interesse per fare ripartire il calcio ad Avellino.

Nella relazione da presentare in tutta fretta al Sindaco di Avellino, era stato proposto lo stesso testo con cui il gruppo facente capo ad Enrico Preziosi, patron del Genoa Calcio, aveva fatto lo stesso tipo di proposta al sindaco di Bari, pochi giorni prima.

Quel dettaglio era servito per mettere alla berlina il gruppo Preziosi-Marinelli e dare spazio a quello facente capo a De Cesare.

Chi di copia & incolla ferisce, di copia & incolla perisce, però.

Fa bene il consigliere Dino Preziosi (niente da sparire con Enrico, patron del Genoa) nel suggerire al primo cittadino di trascorrere meno tempo su Facebook per essere più concreto e decisionista.

E’ successo che le linee programmatiche presentate al consiglio comunale di Avellino, risultato pressocchè identiche a quelle che il primo cittadino di Verona ha presentato ai suoi consiglieri.

Chi ha copiato tra i due?

Con il web non si imbroglia, basta verificare chi lo ha pubblicato per primo. E il secondo ovviamente ha copiato.

I colleghi di irpiniafocus.it, dei quali correttamente riportiamo il servizio (LEGGI QUI) hanno pubblicato i due documenti mettendoli uno di fianco all’altro.

Abbiamo fatto pure noi il copia & incolla, citando però la fonte.

E’ davvero sconcertante quanto emerge da questa situazione che non ha bisogno di commenti.

E adesso cosa racconterà il buon Ciampi attraverso il suo profilo Facebook?

E i suoi stretti collaboratori che si erano “scompisciati” dal ridere rilevando la parola Bari anzichè Avellino, nell’offerta per fare ripartire il calcio, spiattellando la cosa ai loro amici tastieristi, faranno altrettanto diffondendo la “figurella” del copia&incolla del loro sindaco pentastellato?