Comune di Avellino, ecco quanto percepiscono Sindaco, assessori e consiglieri

Il Comune di Avellino, in ossequio alla legge sulla trasparenza, ha reso noto lo stipendio di Sindaco e Assessori.
Gianluca Festa, il primo cittadino che è lavoratore dipendente in aspettativa spettano 5.009 euro mensili che in realtà diventano 4508 netti.

La vice sindaco Laura Nargi e il presidente del consiglio comunale Ugo Maggio percepiscono la stessa somma: 3752 lordi ovvero € 3381 netti.

Per i consiglieri è prevista una indennita di 32,53 euro quale gettone di presenza legata all’attività svolta.

La tabella

Lo stipendio del Sindaco è rapportata al numero degli abitanti del comune.

Il sindaco di un comune fino a mille abitanti  percepisce € 893 euro al mese; da 1001 a 3000 abitanti € 1.333 mensili che diventano 1.691 euro da 3001 a 5000 abitanti.

Per i comuni sopra i 5001 abitanti e fino a 10mila la cifra è di 1.945 euro, che sale a 2.893 euro per i comuni fino a 20mila abitanti e a 3.677 euro se supera i 20mila.

Agli assessori di comuni con popolazione superiore a 1000 e fino a 5000 abitanti l’indennità mensile è il 15% di quella prevista per i sindaci. Agli assessori di comuni con popolazione superiore a 5000 unità e fino a 50mila il compenso è pari al 45%.

Per sindaci, vicesindaci e assessori l’indennità è dimezzata se sono lavoratori dipendenti o pensionati. I consiglieri comunali hanno diritto a un gettone di presenza, che, nei comuni da 1.001 a 10.000 abitanti, è pari a 18 euro a seduta; da 10.001 a 30.000 abitanti, a 22 euro; da 30.001 a 250.000 abitanti, 36 euro.

Ultimi Articoli