In Irpinia lavorano sole tre donne su dieci: in provincia più occupati nei Servizi

In Irpinia sette maschi su dieci lavorano, mentre sette donne su dieci sono disoccupate. Mentre sul fronte della crescita delle imprese e sul versante della rappresentanza istituzionale e politica nella provincia di Avellino il rosa predomina, per le donne irpine il mondo del lavoro dipendente resta sempre di più un miraggio. Lo rivela il report “Il mercato del lavoro” diffuso oggi dall’Istat. I dati si riferiscono all’anno 2017. In linea generale buone notizie per il nostro territorio: il tasso di occupazione (51,7%) rilevato in Irpinia è il più elevato in Campania: peggio di tutti Napoli (39,4%). Dopo Avellino c’è Salerno (47,3%). A seguire Benevento (41,5%) e Caserta (40,7%). Tra diretti e indiretti, gli occupati sul territorio risultano essere 147mila. E’ il settore servizi quello con i numeri più elevati (97mila). Subito dopo troviamo l’industria (27mila), l’edilizia (14mila) ed infine l’agricoltura (10mila)

Notizie correlate