Irpinia al voto ed è subito caos ai seggi: ci vuole molta pazienza

Si vota oggi 10 giugno ad Avellino e in altri venti comuni della provincia, dalle 7,00 alle 23,00 di oggi. Subito caos nei seggi elettorali, operazioni che procedono a rilento con il rischio che nelle ore di punta si registrino lunghe file con elettori spazientiti indotti a rinunciare ad esprimere il proprio voto.

In particolare alla sezione 30 del capoluogo, situata in Viale Italia, le operazioni di voto sono iniziate in ritardo, con una decina dielettori che a quell’ora hanno dovuto pazientemente attendere che il seggio organizzasse il lavoro.

E cosa è stato fatto nella giornata di insediamento? “Devo ammaestrare gli scrutatori”, si è giustificato il Presidente del seggio dando poi inizio, in ritardo, alle operazioni con un elettore per volta introdotto nel seggio nonostante la presenza di tre cabine.

Facilmente immaginabile il ritardo che si registrerà nelle prossime ore. Non è stato l’unico seggio in cui i presidenti si sono ritrovati con scrutatori da essi stessi definiti “inadeguati”: ragazzi volenterosi ma a digiugno di competenze che, nel caso specifico, sono assai particolari.

Per quanti volessero segnalare quanto avviene ai seggi,è a disposizionela pagina facebook di irpiniaoggi.

Notizie correlate

1 Trackback / Pingback

  1. Irpinia al voto: alle 12 alle urne il 19% degli elettori, ad Avellino 9726 su 44mila - Irpiniaoggi.it

I commenti sono bloccati.