Sette nuovi dirigenti medici, Vignola alla Morgante: “Quanti al Landolfi ?”

L’Asl Avellino destini personale medico al l’ospedale Landolfi di Solofra. E’ quanto ha chiesto il sindaco Michele Vignola con una nota indirizzata alla direttrice generale dell’Asl Maria Morgante. L’azienda sanitaria lo scorso quindici maggio ha approvato gli atti del concorso bandito nel dicembre del 2016 ed ha conferito sette incarichi a tempo indeterminato di dirigente medico nei presidi ospedalieri dell’Asl (Solofra – Ariano – S. Angelo dei Lombardi). Il direttore sanitario del Landolfi, a causa della carenza di personale medico, aveva adottato soluzioni tampone per fare fronte alle emergenze del reparto di medicina interna ed al pronto soccorso. Escludendo il ricorso allo strumento delle “prestazioni aggiuntive”, l’inquilino di palazzo Orsini ha chiesto alla Morgante di sapere quante unità mediche – tra le sette assunte a tempo indeterminato – saranno assegnate al Landolfi così da lasciare inalterati i servizi sanitari in attesa che il prossimo primo ottobre si concretizzi l’accorpamento con il Moscati

Notizie correlate