Sinistra italiana: “Ad Atripalda un anno di amministrazione passato inutilmente”

Un anno passato inutilmente, Sinistra italiana boccia l’amministrazione comunale di Atripalda: “E’ passato il primo anno di amministrazione di Geppino Spagnuolo. Che non siamo contenti del suo operato, lo abbiamo detto nel corso dell’anno più volte aprendo discussioni su temi che hanno suscitato grande interesse e partecipazione. Per il bilancio del primo anno invece vogliamo concentrare la nostra attenzione su quello che riteniamo il vizio di origine di questa amministrazione che rende problematico il raggiungimento di ogni obiettivo: l’incredibile debolezza della squadra di governoSiamo passati dall’avere al governo, con la precedente amministrazione, un gruppo sgangherato pieno di protagonismi, antagonismi e divisioni e che nascondeva le proprie inadeguatezze dietro ad atteggiamenti arroganti, proposte inconsistenti, numeri sparati a caso, al ritrovarci oggi governati da una squadra dimessa ed insicura senza alcuno slancio senza uno straccio di idea sulla città”. 

“Insomma siamo in presenza di un gruppo di amministratori che sin da subito si è presentato carente, al punto che il primo cittadino ha preferito tenere per sè le principali deleghe (ricordiamolo: bilancio e urbanistica), che ancora mantiene con grave pregiudizio per una completa e piena gestione della cosa pubblica. Non a caso di recente infatti è arrivata la nuova diffida prefettizia per la mancata approvazione del rendiconto 2017 nei tempi previsti. Anche laddove si è imboccata la strada giusta, e ci riferiamo all’atteggiamento nei confronti dell’integrazione, si sta operando con eccessiva timidezza, diremmo con scarsa convinzione ed atteggiamento quasi burocratico, in un momento storico in cui invece bisogna abbandonare ogni indugio e condurre una battaglia di civiltà senza quartiere alla barbarie dell’esclusione e del razzismo. Se volessimo divertirci a dare pagelle, e siamo peraltro nel giusto periodo dell’anno, diremo insomma che al sindaco va attribuita una grave insufficienza e a tutti gli altri un grigio ‘non classificato'”.

(redazione) Ma Sinistra Italiana non era tra quelli che avevano appoggiato apertamente questa nuova amministrazione alle elezioni?

Notizie correlate