Tutti contro il biodigestore di Chianche: “Pronti ad arrivare al Consiglio di Stato”

Fronte comune contro il biodigestore di Chianche. Il prossimo 4 luglio il Tar si esprimerà sul ricorso presentato per bloccare la realizzazione dell’impianto. Gli undici Comuni della Valle del sabato e dell’area D.O.C.G. del “Greco di Tufo”, diciotto Associazioni per la tutela ambientale, il “Consorzio provinciale dei vini d’Irpinia”, il “Consorzio degli Otto comuni del Greco” e numerosi cittadini sono pronti a raggiungere Napoli per la discussione del ricorso davanti al tribunale amministrativo regionale. E se il ricorso dovesse essere respinto la questione sarà portata davanti al Consiglio di Stato

Il Comitato ha intenzione anche di promuovere una manifestazione popolare a Chianche e un seminario di rilievo scientifico in un comune dell’area promosso di concerto con l’associazione nazionale ISDE-Medici per l’Ambiente e l’Associazione nazionale dei consumatori-ACU.

Notizie correlate