Acqua minerale ritirata per rischio microbiologico: «C’è presenza di batteri»

Sull’etichetta delle bottiglie è riportata la data di scadenza 13 febbraio 2021 ma quell’acqua minerale va subito ritirata dai banchi dei supermercati.

Il ministero della Salute ha disposto il richiamo  delle confesioni da 50 cl in Pet dell’acqua minerale naturale Sorgesana per rischio microbiologico.

Nelle confezioni è stata riscontrata la presenza di Pseudomonas aeruginosa.

La comunicazione

Acqua Lete ha annunciato la decisione di richiamare un lotto di Sorgesana per rischio microbiologico.

L’azienda informa che la comunicazione del ritiro è stata inviata ai punti vendita interessati, mentre non ha ritenuto opportuno informare i consumatori attraverso un annuncio sul sito, come previsto dalla norma.

L’avviso è comparso anche sul sito del Ministero della Salute , con un comunicato in cui si annuncia il blocco e il richiamo del lotto numero 13.02.21 L 402 14 dell’acqua minerale naturale a marchio Sorgesana, nel formato da mezzo litro realizzato nello stabilimento di Pratella, in provincia di Caserta

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Cessione Avellino calcio, l’accordo è vicino: formulata nuova offerta

22 Ottobre 2019 0

Gli imprenditori intenzionati a concludere l’acquisto dell’Avellino Calcio hanno formulato una nuova offerta rispetto alla quale manca solo l’accettazione ufficiale della parte venditrice e soprattutto l’avallo dei commissari giudiziari che si occupano della complessa Sono […]