Avellino, ancora un suicidio: operaio 46enne decide di farla finita

Il cadavere di un uomo di 46 anni è stato rinvenuto al Rione San Tommaso di Avellino.

Si tratta di una persona molto conosciuta, un operaio della Fca di Pianodardine.

Un altro dramma in Irpinia dove il numero dei suicidi aumenta sempre più, facendo porre interrogativi sulle motivazioni, su una decisione così forte e traumatizzante per gli amici, i parenti, un atto che mette fine all’esistenza rispetto a un disagio di vivere che trova una sola drastica soluzione su cui nessuno più ergersi a moralizzatore o predicatore.

Per l’uomo di 46 anni sono stati inutili i soccorsi. Ora la consueta indagine per accertare la dinamica dell’accaduto e verificare se sussitano eventuali responsabilità. E tanti amici e parenti a domandarsi increduli: perchè?

Notizie correlate