Avellino trema: sesso con le minorenni, in arrivo altri provvedimenti

Si svolgerà domani, giovedì, presso il Carcere di Bellizzi, l’interrogatorio di garanzia per Federico De Vito, gestore del circolo privato «L’Incontro» dove sarebbero avvenuti gli “incontri” tra le minorenni e uomini alla ricerca di sesso facile e a basso prezzo. Il 70enne dovrà rispondere alle domande del Gip Antonio Sicuranza. (LEGGI QUI)

Giovedì toccherà a Mario Luciano, 85 anni di Lapio, concessionario Bmw ad Avellino per tantissimi anni e Giuseppe Raselli, 50 anni, consulente del lavoro di Avellino. I due, che si trovano agli arresti domiciliari, dovranno rispondere direttamente al gip Isabella Iaselli, presso il Tribunale di Napoli, che ha firmato emesso le tre ordinanze di misura cautelare.

Gli inquirenti stanno mettendo ordine tra le migliaia di pagine di interrogatori e intercettazioni e i documenti prelevati sia nei locali del circolo di Via Vasto che presso le abitazioni dei tre uomini.

Saranno effettuati riscontri tra quanto dichiarato ai Carabinieri dalle minorenni che hanno svelato ogni cosa, con un pò di imbarazzo visto che erano presenti i loro genitori al momento degli interrogatori. Gli inquirenti ritengono che finora sia emersa solo la punta dell’iceberg e che nuovi sviluppi possano esserci. Gli inquirenti non hanno fretta, devono compiere attente valutazioni da sottoporre poi al magistrato onde evitare di commettere errori che provocherebbero gravissimo danni a persone che poi dovessero risultare estranee.

La individuazione di altri clienti che avrebbero fruito delle prestazioni sessuali delle ragazzine è ormai vicina.

Sarebbero una decina gli uomini – non solo di Avellino perchè ce ne sarebbero diversi provenienti anche dallaprovincia – già attenzionati e per i quali sarebbero pronti i provvedimenti del giudice. 

Attraversdo le dichiarazioni delle minorenni si potrà risalire anche ad altre ragazzine coinvolte in un giro che andrebbe avanti da tre anni. E in tutto questo tempo non possono essere stati semplicemente Mario Luciano e Pino Raselli gli unici clienti che, nel circolo di Federico De Vito, facevano sesso con tante minorenni.

 

Notizie correlate