A Viareggio coinvolta anche famiglia di Bagnoli

A Viareggio coinvolta anche famiglia di Bagnoli
Nell’esplosione del treno merci carico di GPL, avvenuta alla stazione di Viareggio, è coinvolta anche una famiglia di Bagnoli Irpino, quella di Stefania Maccioni che è in gravi condizioni nel centro grandi ustionati di Pisa. Il figlioletto di 5 anni, Luca Piagentini è deceduto a seguito dell’esplosi…

A Viareggio coinvolta anche famiglia di Bagnoli

Nell’esplosione del treno merci carico di GPL, avvenuta alla stazione di Viareggio, è coinvolta anche una famiglia di Bagnoli Irpino, quella di Stefania Maccioni che è in gravi condizioni nel centro grandi ustionati di Pisa. Il figlioletto di 5 anni, Luca Piagentini è deceduto a seguito dell’esplosione. L’altro figlio Leonardo invece è stato estratto nella notte dalle macerie dalla casa distrutta di via Ponchielli. In gravi condizioni il papà Marco Piagentini e l’altro figlio Lorenzo, ricoverato in un ospedale di Firenze. Da Bagnoli Irpino sono già giunti diversi parenti a sostegno della famiglia di Stefania.

Notizie correlate