Aiello:arrestati spacciatori con 1kg di Hashish

Aiello:arrestati spacciatori con 1kg di Hashish
Dopo gli arresti delle settimane scorse, tra ieri sera e questa notte altre due persone (una donna, A.P. classe 1970 di Aiello e un uomo B.M. classe 1980 di Avellino) sono rimaste intrappolate nella rete tesa dai militari dell’Arma, che le hanno tratte in arresto trovandole in possesso di ben 1 chil…

Aiello:arrestati spacciatori con 1kg di Hashish

Dopo gli arresti delle settimane scorse, tra ieri sera e questa notte altre due persone (una donna, A.P. classe 1970 di Aiello e un uomo B.M. classe 1980 di Avellino) sono rimaste intrappolate nella rete tesa dai militari dell’Arma, che le hanno tratte in arresto trovandole in possesso di ben 1 chilogrammo di hashish, suddiviso in 10 stecche da 1 etto ciascuna. I due, che erano andati a rifornirsi a Napoli con il chiaro intento di spacciare un bel quantitativo di fumo, sono stati bloccati dai militari della Compagnia di Avellino proprio mentre stavano facendo rientro nei pressi delle loro abitazioni di Aiello del Sabato. Gli uomini dell’Arma conoscevano bene i due soggetti e quando li hanno visti viaggiare assieme in macchina, con una direzione di marcia compatibile con quello di un viaggio di ritorno da Napoli, li hanno subito seguiti, fermati e sottoposti a controllo. Proprio nel momento in cui i militari si sono apprestati a fermare il veicolo, se il ragazzo si è subito fermato davanti ai militari senza cercare minimamente di reagire, la donna si è data alla fuga per le campagne di Aiello del Sabato, e non è stato facile per i militari riuscirla a ritrovare tra le vigne, e per di più di notte. Dopo diverse ricerca, condotte anche con l’ausilio dei vigili del fuoco che hanno messo a disposizione i loro potentissimi fari, illuminando così a giorno le campagne di Aiello, i militari sono riusciti ad acciuffare anche la donna, che per quasi 2 ore si è nascosta tra la vegetazione e i capannoni di campagna. Dopo aver portato in caserma i due soggetti, è iniziata l’ispezione all’autovettura utilizzata per il viaggio, una Fiat Brava di proprietà del fratello della donna (attualmente detenuto per droga). Durante queste operazioni, i militari hanno setacciato ogni parte dell’autovettura, trovando lo stupefacente occultato sotto il vano portaoggetti del lato passeggero. Per i due soggetti, entrambi come detto già pregiudicati per reati afferenti il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, sono scattate quindi le manette e dopo gli adempimenti di rito sono stati accompagnati presso il carcere di Bellizzi Irpino, ove rimarranno a disposizione del Pubblico Ministero del Tribunale di Avellino in attesa che la loro posizione sia vagliata e definita giuridicamente. Nel frattempo, i carabinieri della Compagnia di Avellino, tanto quelli delle Stazioni di Aiello del Sabato e Atripalda quanto quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, non abbassano la guardia, ma anzi continuano l’opera di giornaliero contrasto al consumo e spaccio di droga nell’hinterland avellinese.

Notizie correlate