Assolti dopo 8 anni da accusa di estorsione

Assolti dopo 8 anni da accusa di estorsione

La sentenza definitiva è giunta dai magistrati dopo otto lunghi anni, assolvendo dall’accusa di estorsione a mano armata Ludovico Nittolo e Mauro Simeone. I due erano stati imputati per una vicenda di presunta estorsione consumata nei confronti di una società concessionaria dei parcheggi si Atripalda. Gli imputati sono stai assolti perché il fatto non sussiste. La decisione è stata presa dal Tribunale collegiale di Avellino. I due erano stati accusati di aver usato una pistola per far desistere dalla presenza della moglie di un agente penitenziario dalla gestione dei parcheggi che gestiva la società concessionaria in società con al Simeone e alla moglie del Nittolo. Dopo l’inchiesta la Procura di Avellino aveva chiesto un rinvio a giudizio per i due. Ieri la decisione dei giudici che ha chiuso definitivamente la vicenda che allora coinvolse anche l’amministrazione comunale.

Notizie correlate