Avellino: Mano dura dei Carabinieri sulle attività commerciali irregolari

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, unitamente ai colleghi della Compagnia di Avellino, hanno proceduto a ispezionare svariate attività commerciali ed esercizi pubblici, riscontrando irregolarità che hanno portato al deferimento di un 30enne di origini asiatiche alla competente Autorità Giudiziaria.

Al termine di un’ispezione a un’attività commerciale della città di Avellino, è stata accertata l’esistenza di un impianto di videosorveglianza in assenza dell’autorizzazione per l’installazione e il relativo l’utilizzo.

A carico del 30enne, oltre alla denuncia, sono state elevate sanzioni per più di 1.500 euro.

Ultimi Articoli