Azzannati dal loro cane: gravi le ferite per fratello e sorella

Ferite su tutto il corpo persino alla mandibola. E’ tuttora ricoverato presso l’ospedale Moscati di Avellino il ragazzo azzannato dal suo Dogo argentino l’altro giorno alla frazione Capocastello di Mercogliano. Pesanti anche le conseguenze per la sorella che è intervenuta in soccorso del fratello e che per questo motivo è stata anche che lei aggedita dal cane. Dopo le cure del caso, la giovane è stata dimessa dal nosocomio cittadino: ne avrà per una ventina di giorni mentre la prognosi per il fratello è più lunga. Ora il cane, che pesa 60 chilogrammi, si trova sotto custodia da parte del servizio veterinario dell’Asl di Avellino presso il canile di Mercogliano. Ci rimarrà per 10 giorni, così come prevede la profilassi anti rabbica.

Notizie correlate