Baiano, armato minacciò locatario: sequestrati fucili e pistola

Baiano, armato minacciò locatario: sequestrati fucili e pistola

I Carabinieri della Stazione di Baiano (AV) hanno denunciato a piede libero un 69enne del luogo, per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, omessa custodia di armi e detenzione illegale di munizioni, sottoponendo a sequestro due fucili, una pistola e circa 50 cartucce di vario calibro.
Nei giorni scorsi l’uomo aveva minacciato con armi un 40enne del luogo per costringerlo a lasciare subito liberi alcuni locali di sua proprietà che gli aveva ceduto in locazione. Le stesse minacce le aveva rivolto anche al padre dell’affittuario, un 70enne del posto, che era intervenuto in difesa del figlio.
A seguito di ciò, i militari della Stazione di Baiano, si portavano presso l’abitazione del 69enne e, anche al fine di evitare che la questione potesse degenerare, sottoponevano a sequestro due fucili e una pistola regolarmente detenuti e circa 50 cartucce di vario calibro che, invece, risultavano non denunciate.
Lo stesso veniva deferito a piede libero per i reati sopra descritti e gli atti assunti inviati alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal dott. Mario Aristide Romano, per le ulteriori incombenze di competenza.

Notizie correlate