Baiano, arrestato rumeno per tentata estorsione

Baiano, arrestato rumeno per tentata estorsione
I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno arrestato un cittadino rumeno di 49 anni residente ad Avella (AV) per tentata estorsione continuata, minaccia aggravata e porto abusivo di arma impropria in luogo pubblico. Verso le ore 19.15 di sabato sera il 49enne si é avvicinato ad una coppia di suoi…

Baiano, arrestato rumeno per tentata estorsione

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno arrestato un cittadino rumeno di 49 anni residente ad Avella (AV) per tentata estorsione continuata, minaccia aggravata e porto abusivo di arma impropria in luogo pubblico. Verso le ore 19.15 di sabato sera il 49enne si é avvicinato ad una coppia di suoi connazionali e gli ha chiesto una modesta somma di danaro per comprare, probabilmente, nello stesso centro commerciale che la coppia stava per raggiungere, delle bottiglie di vino. Di fronte al rifiuto di cedere i soldi l’uomo ha reagito profferendo nei loro confronti insulti e minacce di morte fino all’interno del centro commerciale. All’arrivo dei Carabinieri, avvertiti dai clienti, il 49enne armato di una roncola, che nel frattempo aveva prelevato dalla sua autovettura parcheggiata poco distante, stava tentando di raggiungere nuovamente i due, che si erano nascosti tra gli scaffali, per colpirli con tale arnese. Lo stesso veniva velocemente immobilizzato e disarmato. Condotto nella Caserma di Baiano veniva tratto in arresto e condotto nel Carcere di Bellizzi Irpino a disposizione dei magistrati della Procura della Repubblica di Avellino che dirigono le indagini. Nel corso dei successivi accertamenti é emerso che l’arrestato già in precedenti occasioni aveva tentato di estorcere denaro a quella coppia e ad altri connazionali.

Notizie correlate