Blasco: “Il governo è vicino ai carabinieri”

Blasco: “Il governo è vicino ai carabinieri”

“Sono qui in visita di cortesia ma soprattutto per portare la mia solidarietà e quella del Governo a questo comando dei carabinieri”. Così il prefetto Ennio Blasco al suo arrivo nella caserma di San Martino Valle Caudina: “Quanto accaduto – ha detto il prefetto – è grave ma al tempo stesso ci spinge a restare vigili e pronti alla battaglia contro la criminalità. Per intimorire l’Arma dei carabinieri ci vuole ben altro che delle lettere minatorie il cui arrivo testimonia la bontà del lavoro che stanno svolgendo in questa zona i carabinieri. Francamente non so se questo episodio possa essere collegato con quello delle minacce telefonische al colonnello Giammarco Sottili. Ciò che comunque mi sento di dire è che non mi sembrano lettere scritte da un mitomane o uno sprovveduto. Ma questo, ripeto, non ci spaventa e non intimorisce i carabinieri che restano un punto di riferimento costante ed efficace per la sicurezza e la vigilanza del territorio”.

Notizie correlate